Incontro con Fulvia Degl'innocenti


IO CI STO

Una collana per chi sa dire:

«Io ci sto a essere tuo amico, a prendere decisioni importanti, a non tirarmi indietro davanti alle difficoltà». Perché costruire un mondo migliore da soli è impresa ardua, ma insieme si riescono a fare cose grandi.

 

 Speriamo con questo spirito, ieri gli studenti delle classi terze della Staffetti abbiano partecipato martedì 4 febbraio all’incontro con la scrittrice Fulvia Degl’Innocenti, autrice del romanzo Ilaria Alpi, una reporter senza paura. Questo libro appartiene infatti alla linea editoriale “Io ci sto” e racconta in forma romanzata, ma non per questo meno importante, la vicenda della famosa giornalista che perse la vita in Somalia nel 1994 mentre si occupava di varie inchieste difficili, tra cui quella sullo smaltimento dei rifiuti tossici.

Durante le vacanze natalizie gli studenti hanno potuto apprezzare la lettura di una narrazione scorrevole, proprio per avvicinare ad un tema complesso e di non facile comprensione anche le giovani menti: basti pensare che a così tanti anni dalla morte prematura di Ilaria Alpi ancora sono sconosciuti i nomi dei mandanti di questo brutale omicidio.

Fulvia Degl’Innocenti si è regalata alla giovane platea con entusiasmo e coinvolgimento, raccontando di sé, chiacchierando coi ragazzi nel rispondere alle domande, rendendoli partecipi dei suoi progetti: dulcis in fundo, sempre col sorriso si è dedicata ad autografare le copie del libro che i ragazzi avevano portato con sé, a piacevole ricordo di questo bel momento di vita scolastica.

E per Fulvia? Un grazioso manufatto in ceramica realizzato nel laboratorio artistico della Staffetti!

incontro fulvia degl'innocenti